Saluto nuovo Parroco

Saluto nuovo Parroco

A nome del Consiglio Pastorale e della Comunità Parrocchiale di Nepi porgiamo un cordiale saluto di benvenuto al nuovo Parroco P. Edoardo. Appena due settimane fa abbiamo salutato P. Janusz, dopo 12 anni di servizio pastorale in mezzo a noi.

Oggi, con rinnovato entusiasmo, siamo qui ad accoglierti, caro p. Edoardo, pronti a ripartire per un nuovo cammino al servizio della Chiesa e con la certezza di crescere nella fede insieme a te. Nepi è un paese molto legato alle tradizioni e ricco di fede; si pregia del culto dei Santi Patroni Tolomeo e Romano, primi Martiri cristiani dell’Occidente; nello stesso tempo venera ed è custode orgogliosa delle spoglie della Beata Cecilia Eusepi.

Nel nostro contesto le figure del Parroco e dei Sacerdoti sono sempre state viste come punti di riferimento: da una parte dispensatori dei Sacramenti e, dall’altra, pastori, uomini guida a cui affidarsi per confidare i dubbi personali e le incertezze della fede, a volte messa alla prova dai problemi personali.

A Nepi sono presenti molti luoghi di culto, Comunità religiose, gruppi di Preghiera e diversi gruppi parrocchiali, alcuni dei quali seguono un cammino catechetico e di fede nei vari movimenti della Chiesa e, nello stesso tempo, sono impegnati in Parrocchia come Catechisti, Educatori, animatori liturgici e lavorano al servizio della Comunità con il Parroco e con i Sacerdoti presenti.

Nel corso dell’anno si rincorrono i momenti forti nella Parrocchia: liturgie particolari, processioni…che purtroppo in questi ultimi due anni hanno subito limitazioni nello svolgimento a causa della pandemia. Non ti mancherà certo il lavoro da fare oltre al dispensare i Sacramenti: l’iniziazione cristiana dei bambini e dei ragazzi, la cura dei giovani, la pastorale famigliare, il conforto ai malati, la vicinanza agli anziani e a tutte quelle persone e famiglie da rassicurare perché provati dalle circostanze e dai problemi quotidiani.

Noi siamo qui pronti ad assicurare la nostra presenza per camminare insieme a te, a P. Luca e P. Paolo. Ringraziamo il Vescovo, Mons. Romano Rossi e i tuoi superiori per averti scelto come nostro pastore. Il santo curato d’Ars diceva: “Un buon pastore, un pastore secondo il cuore di Dio, è il più grande tesoro che il buon Dio possa accordare a una Parrocchia”.

Auguri Padre Edoardo: che il Signore Gesù e Maria ti accompagnino in questo tuo nuovo cammino e aiutino tutti noi a costruire insieme con te un’autentica comunità ricca di fede e di amore, nell’unità.